Un sito internet può essere strutturato e organizzato in un'infinità di modi diversi.
Sul web è possibile incontrare siti composti da una singola pagina a infinite di pagine.
Il processo di sviluppo rimane comunque sempre lo stesso, potremo così schematizzarlo.

  • 1. Ricerca e concettualizzazione
  • 2. Creazione e organizzazione del contenuto
  • 3. Sviluppare il "look and feel."
  • 4. Produrre un prototipo di lavoro
  • 5. Testing
  • 6. Lanciare il sito
  • 7. Mantenimento del sito

In fase progettuale è necessario formulare un'idea di base delle finalità del sito.
Altrettanto importante è stabilire il pubblico a cui il sito sarà rivolto e in base a questo creare un progetto.

Fare marketing con l'e-mail significa utilizzare la posta come mezzo pubblicitario, inviando a nome di un'azienda una campagna mirata alla diffusione di una promozione, anche solo testuale. La newsletter ha di per sé un tono più informativo che pubblicitario, è importante che contenga link alle pagine del sito aziendale, diventando quindi un potente mezzo per incrementare il traffico verso il proprio sito.
Perché tutto questo avvenga nel pieno della legalità occorre il permesso del consumatore occorre cioè il Permission Marketing. E' altresì indispensabile la possibilità facile ed immediata di ritirare il proprio consenso in qualsiasi momento.
Riassumo in breve in cosa consiste questo servizio:

  • 1. Mailing list: creazione di una lista di e-mail registrate attraverso un form di iscrizione, normalmente posto all'interno del sito internet.
  • 2. Definizione dei tool: scegliere lo strumento più adatto premia con statistiche di apertura, di click, tasso di consegna, eccetera.
    Considera anche il fatto che all'interno di un'azienda non sempre esistono i presupposti di conoscenza, anche tecnologica, tempistiche di sviluppo e gestione del progetto, in questo caso posso aiutarti mettendo a disposizione la mia esperienza professionale.
  • 3. Creazione campagna: e cioè creazione dei contenuti arricchiti da poche immagini efficaci. Scrivere una mail significa sedurre il lettore con le parole. Non esiste uno stile da seguire unico e inconfutabile. La notizia deve essere comunicata facendo leva su sogni e ispirazioni e i testi saranno scritti appositamente per questo scopo.
  • 4. Politica di privacy: occorre fare molta attenzione alla normativa vigente e quindi il Permission Marketing.
  • 5. Pianificazione del timing: pianificazione della periodicità delle comunicazioni.
  • 6. Data Base: una volta creato il data base, è possibile segmentizzare e personalizzare le liste.
  • 7. Test di invio: variando per esempio l'oggetto della mail si possono ottenere risultati sorprendenti.
  • 8. Invio. Analisi statistiche e risultati di invio. Utilissimi per conoscere il comportamento e il gradimento del lettore.

Il lettore cerca informazioni rapidamente comprensibili sul web. Un sito solo bello viene visitato una volta, un sito internet ricco di informazioni interessanti viene visitato spesso.
Vorrei darti un consiglio per partire col piede giusto. Poniti queste tre domande:

  • 1. A chi mi rivolgo?
    La risposta non è mai semplice, occorre aver chiaro il progetto globale del sito.
  • 2. Cosa voglio dire?
    Parlo dell'argomento, ma la risposta non è scontata perché che voi sapete quello che volete dire il lettore no, è bene quindi non creargli più confusione che chiarezza.
  • 3. Qual è il modo migliore per dirlo?
    Definite le prime due risposte la terza parrebbe la più semplice, ma non lo è.
    Anche gli argomenti più specialistici possono essere spiegati con parole semplici ai non addetti ai lavori.
    Scrivi facile, ma di qualità!
Mettetevi nei panni del lettore medio che non è né un filosofo né un diplomatico e usate il giusto stile per comunicare. Il lettore deve lavorare il meno possibile, aiutalo nella navigazione e coinvolgilo nella lettura, arricchendo i testi con una manciata di link e una spolverata di grassetti. Se spendi tempo per preparare contenuti originali, furbi e interessanti non te ne pentirai, vedrai crescere il tuo sito e i suoi visitatori.

La progettazione dell'identità è determinante per caratterizzare la presenza di un'azienda sul mercato.
La Corporate identity richiede come primo passaggio la creazione del logo/marchio che va pensato per essere immediatamente riconosciuto e ricordato, in quanto identificherà l'azienda.
Per realizzare un marchio di successo è necessario lavorare su ciascuna delle seguenti componenti che saranno gestite in modo sinergico, rispecchiando il valore e lo stile aziendale.

  • 1. l'identità nominale (brand-name),
  • 2. l'identità espressiva (pay-off)
  • 3. l'identità cromatica (colori)
  • 4. l'identità iconografica (simbolo)

Un'azienda o una marca che si deve riproporre uguale in tutta italia o in tutto il mondo deve comunicare in modo univoco e creare una forte identità.
L'immagine comprende tutti gli aspetti comunicativi ed è pertanto una specie di carta di identità dell'azienda stessa.
L'immagine si definisce coordinata quando tutti gli elementi comunicativi sono coerenti l'uno con l'altro. Anni fa, da un punto di vista pratico ci si riferiva a carta intestata e biglietti da visita, oggi invece rappresenta in modo trasversale l'identità aziendale in tutte le sue forme.
Attraverso lo studio di un'immagine coordinata omogenea e professionale vengono realizzati biglietti da visita, carta intestata, buste da lettere, merchandising, gadget, adesivi, cartaceo di utilizzo quotidiano e tutto ciò che può rappresentare, in modo efficace, la vostra azienda.

Il processo comunicativo vede in primo piano il cliente e le sue esigenze.
Se abbiamo bene a mente il target a cui ci riferiamo potremo pensare alla comunicazione più adatta e definire il canale da utilizzare.
Manifesti, inviti, pannelli espositivi per mostre e convegni, brochure e depliant sono tutti progetti grafici realizzabili insieme se vuoi creare o rinnovare la tua immagine e diffonderla al pubblico.

Dopo aver ideato e creato graficamente in digitale i prodotti posso seguire per voi anche il processo di stampa digitale e stampa tipografica, consegnandovi il prodotto finito.